La pizza di Improta è “Campeon mundial”

L’EVENTO Vittoria nella sfida internazionale a Santiago del Cile per il patron della storica “Al 22” alla Pignasecca

“Campeon mundial 2016” è la scritta che incorona il patron della storica pizzeria “Al 22” alla Pignasecca. Un trofeo internazionale meritato per la sua bravura, esperienza e simpatia. Gianni Improta ha rappresentato Napoli nella sfida finale a Santiago del Cile dopo una selezione organizzata dal programma televisivo in sette puntate “Semplicemente pizza” che ha scelto per ogni città famosa nel mondo il miglior pizzaiolo. Improta ha affrontato in una sorta di masterchef della pizza Pasquale Cozzolino di New York, Luigi Castravelli di Barcellona, Jaqueson Dichoff di San Paolo del Brasile, Maurizio De Rosa di Buenos Aires e Paco da Santiago del Cile. La finalissima è stata una sfida su due pizze: la classica Margherita e una a scelta. E Improta ha presentato la “pizza del sindaco” con i pomodori del piennolo del Vesuvio e i pomodorini gialli rappresentando così i colori dello stemma del Comune di Napoli. La bravura e l’abilità del pizzaiolo napoletano di “Al 22” alla Pignasecca gli hanno consentito di aggiudicarsi l’artistico trofeo di Campione del mondo 2016.

Da “Il Roma 29/12/2016”

× Prenota la tua pizza!